I XV: La prima vittoria in Serie A non si scorda mai

commento a cura di Angelo Bartone

Dopo le prime due onorevoli sconfitte, finalmente arriva la prima meritata vittoria fra le mura amiche dell’Acqua Acetosa. Partita molto tirata nel primo tempo dovuta anche alla maggiore esperienza e alla gestione del pack di mischia degli ospiti. Gli abruzzesi sono stati capaci di tenere il possesso dell’ovale e a tenere basso il ritmo del gioco cosi da non permettere ai padroni di casa di sfoderare le migliori qualità nel ritmo del gioco
All’ ottavo del primo tempo passano in vantaggio gli ospiti con la meta di Paolucci.
Il XV di casa senza stare troppo a guardare si rimbocca le maniche, attacca e segna con il giovanissimo Michele Lamaro e grazie alla trasformazione dalla piazzola di Riitano sorpassa e chiude il primo tempo in vantaggio. (7-5)

Il secondo tempo vede la Primavera emergere ed esprimersi probabilmente meglio rispetto agli ospiti. I gialloblu hanno alzato il ritmo del match e grazie anche ad un maggior possesso dell’ovale porta Michele Lamaro in meta (tr. Riitano) per la seconda volta mettendo una piccola seppur importante ipoteca al risultato finale.
Grazie anche al piede di Riitano, oggi finalmente con il 100% dalla piazzola, la Primavera allunga il punteggio (18’ e 27’st ) mantenendo il risultato sempre sopra il break che ha dato indubbiamente fiducia ai ragazzi che hanno potuto continuare la prestazione con la sicurezza di avere le sorti della partita in mano.
L’arbitro De Martino fischia la fine e grazie alla vittoria, i 4 punti conquistati sul campo permettono di raggiungere il terzo posto in classifica agganciando la squadra Abruzzese che quest’oggi non ha aggiunto punti alla classifica.

Prossimo appuntamento: Sabato ore 15:00 (in attesa di ufficialità) presso gli impianti del Cus Roma per un derby che si prospetta avvincente e incerto nel risultato.

U.S. Primavera rugby VS Gran Sasso 20-10 (pt. 07-05)

Marcatori: p.t.  8′ Mt. Paolucci;  20′ Meta Lamaro tr Riitano; s.t. 16′ meta  Lamaro tr Riitano; 18 CP Riitano;27 CP Riitano; 36 Mt Paolucci.


U.S.Primavera:  Condemi, Riitano, D’Angelo, D’Ottavio, Risi E. (18st Marigo J.), Brancadoro, Callori di Vignale (Cap), Belloni, Lamaro, Gabbuti (32’st Fidanza), Custureri, Semplice, Urbanetti (1st Di Resta), Corcos, Sbarigia.   N.U. Belcastro, Gasperini Zacco, La Greca, Finocchi, Cavallini. All.  Montella.

Gran Sasso:  Fattore (8’st Valdrappi), Anibaldi (8st Pallotta), Guardiano, Feneziani, Caiazzo, Giampietri, Marchetti, Pattuglia, Santavenere (23′ Vaggi), Ippoliti (10st Iezzi), DI Febo, De Santis, Guerriero (10st Colaiuda), Mannucci, Paolucci.  All: Rotilio.

Arbitro: De Martino

Man of the match: Lamaro Michele