La serie A sconfitta in casa dal Perugia

1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Sul campo neutro di Viterbo, la Primavera perde di un solo punto contro il Perugia e si allontana dalla zona playoff

 

Un solo punto condanna la Primavera, che sul campo neutro dello stadio “Quatrini” di Viterbo cede per 12 a 13 al Perugia, nella prima partita del girone di ritorno del gruppo 4 della serie A.

Partita non brillante, condizionata anche dal maltempo e dai tanti errori commessi da entrambe le squadre, che sono in alcune occasioni hanno mostrato un buon gioco offensivo.

Parte bene il Perugia, subito a segno con Scaloni al nono minuto a cui risponde 6 minuti dopo la Primavera con una meta di pregevole fattura, finalizzata da Jason Alegiani, alla prima presenza da titolare. L’errore dalla piazzola di Riitano ferma il punteggio sul 5 a 7 per gli ospiti, bravi poi ad allungare con un drop di Gioè, tra i migliori in campo.

Nella ripresa il sostanziale equilibrio tra le due squadre viene interrotto solamente da un calcio di punizione concesso dalla squadra di casa che commette una leggerezza, Micheli trasforma e permette al Perugia di allungare portandosi sopra il break dei sette punti e dall’assalto finale della Primavera che, solo all’ultimo minuto trova la meta con Flavio Serini; Riitano trasforma e il Sig. Liperini fischia la fine. Il punteggio finale 12 a 13 premia gli ospiti che risalgono la classifica superando proprio la Primavera, ora più lontana dalla zona playoff.

Le parole di Emanuele Leonardi al termine dell’incontro: “Non abbiamo disputato il nostro miglior match, questo è certo. Abbiamo commesso troppi errori e non siamo riusciti a dare continuità in attacco. Questa sconfitta ci porta nelle parti basse della classifica, ma tutto è ancora da giocare. Ora abbiamo diverse settimane di pausa per lavorare e preparare la partita con il Benevento. Di sicuro da rimarcare le ottime prove dei giovanissimi Rizzacasa, Venturoli e Falcini, segno di un potenziale ottimo futuro per il club.”

 

 U.S. Primavera Rugby vs CUS Perugia Rugby 12-13 (5 -10 )

Marcatori: 9’ Scaloni, Tr Micheli, (0-7) 15’ m Alegiani, (5-7)22’ Drop Gioè (5-10),  60’ cp Micheli (5-13), 80’ Serini, tr Riitano (12-13).

U.S. Primavera: Alessi, Martelletti, Alegiani (56’ D’Ottavio), Salvemme (56’ Martelli) Marigo, Riitano M., Ventola (56’ Kemoklidze), Gabbuti (45’ Soares), Falcini (65’ Borsetti), Callori di Vignale, Serini, Rizzacasa, Belcastro, Mazza (70’ Dinacci), Dinacci (30’ Venturoli E.).

 All. Alverà- Leonardi

CUS Perugia: Bigarini (45’ Paoletti), Masilla, Crotti, Micheli, Gioè (50’Franzoni), Sportolari, Bellezza (50’ Milizia), Scaloni, Zualdi, Mazzanti, Gatti Orso, Pettirossi (72’ Perugini), Tesorini, Cecchetti (50’Fadanelli).

AllBordon

Arb. Liperini (LI)

Calciatori: Riitano 1/2  (U.S. Primavera Rugby) ; Micheli 2/2  (Cus Perugia)

Note: Terreno in ottime condizioni. Spettatori 100 circa.

Punti conquistati in classifica: U.S. Primavera 1, Cus Perugia 4