La Serie A scende in campo a Benevento

1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Di nuovo in campo le squadre seniores dopo la sosta per i test match della nazionale. 

La serie A cerca il riscatto a Benevento per tornare a correre per il girone playoff

Torna in campo la Primavera Rugby dopo la sosta di tre settimane del  campionato di serie A per i test match di Novembre della nazionale maggiore. La squadra di Emanuele Leonardi riparte con una trasferta impegnativa sul campo “Pacevecchia”, ospite del Benevento, attualmente terzo in classifica con 16 punti, 4 in più della Primavera.

Il match, che sarà  diretto dal Sig. Odoardi di Chieti con fischio d’inizio previsto per le 14.30, mette in palio punti importanti tra due squadre che cercano un piazzamento nelle prime tre posizioni del girone 4 della serie A  – ancora aperto con 5 squadre divise da soli 8 punti in classifica – per approdare, successivamente, nel girone dei playoff.

Per la Primavera probabile la presenza tra i titolari di due giovanissimi: Leonardo Falcini in terza linea e di Edoardo Venturoli a tallonatore. Tra i mediani, Otar Kemoklidze sembra essere favorito su Valerio Ventola, mentre il triangolo allargato dovrebbe essere composto da Jason Alegiani, Jacopo Marigo e Lorenzo Martelletti. Tra i convocati, spicca anche il nome di Leonardo Randazzo, alla prima presenza stagionale.

Buone notizie arrivano dall’ infermeria della Primavera: il pilone Jacopo Di Resta, infortunatosi la scorsa stagione, è stato operato alla spalla per la rimozione della placca ed a gennaio sarà  probabilmente di nuovo a disposizione per scendere in campo.

Dobbiamo tornare a vincere –  spiega Emanuele Leonardi, head coach della Primavera Rugby – per la classifica, per riscattare la sconfitta dell’ ultima giornata con il Perugia e soprattutto per dimostrare che la partita di andata contro il Benevento è stata solo un brutto errore. Abbiamo lavorato bene in queste tre settimane di sosta, cercando di migliorare quei piccoli dettagli che fanno la differenza tra la vittoria e la sconfitta durante una partita”.

 Sabato pomeriggio, alle 18:30, scende in campo la squadra cadetta, impegnata in trasferta a Tor Bella Monaca contro i Bisonti, squadra dei detenuti del carcere di Frosinone, nata con il progetto rugby nelle carceri ora composta da altri ragazzi romani vista l’ attuale sospensione del progetto nella casa circondariale ciociara.