Serie A: La Primavera non supera L’Aquila

1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

La sconfitta con gli abruzzesi sul neutro di Rieti condanna la Primavera al girone dei playout

La U.S. Primavera perde una buona gara per 7 a 15 contro L’Aquila nell’VIII giornata del campionato di serie A.

La partita, disputatasi sul campo neutro di Rieti, è stata ben giocata dalle due squadre, nonostante il freddo e la pioggia.

L’inizio è a favore degli ospiti che riescono a portarsi in vantaggio al 12’ con una meta realizzata da Angelini e trasformata da Carnicelli. La risposta della Primavera arriva un quarto d’ora dopo quando Callori riesce a schiacciare l’ovale in meta. La trasformazione realizzata da Riitano riporta il risultato in parità (7-7), punteggio con cui si chiuderà la prima parte di gara.

Nella ripresa, L’ Aquila forte del suo pacchetto di mischia, riesce a portarsi nuovamente in vantaggio grazie al piede di Carnicelli, che centra i pali dalla piazzola, spostando il punteggio sul 7 a 10.  La Primavera prova a reagire, non riuscendo però a sfruttare un paio di buone occasioni, una con Alberto Martelli, bravo a creare un break di circa 60 metri, che però non ha portato i frutti sperati, l’altra con un buon drive, fermato da un fallo. Nonostante l’ottima prova della difesa gialloblu, gli abruzzesi dopo circa 15 fasi e due gialli comminati alla Primavera, riescono nuovamente a marcare una meta con Carnicelli con cui si chiude l’incontro.

Questa sconfitta condanna matematicamente la Primavera al girone playout con Perugia e Gran Sasso e promuove Prato, L’Aquila e il Benevento al girone dei playoff.

“E’ una sconfitta che brucia – racconta Emanuele Leonardi – Quest’anno ci siamo fatti scappare troppo spesso le vittorie, anche dopo prestazioni convincenti come quella di oggi. Ora dobbiamo chiudere al meglio il girone e prepararci ad affrontare il girone dei playout al massimo. Oltre all’ottima prova difensiva della squadra, sono molto contento per il rientro di Matteo Serafino in prima linea e anche per quello di Cesare Venturoli con la cadetta, dopo ben nove mesi dall’infortunio”.

 

Rieti, Stadio Iacoboni, domenica 10 Novembre 14:30

Serie A – VIII giornata

U.S. Primavera Rugby vs L’Aquila Rugby 7-15 (7-7)

Marcatori: 12’ m. Angelini tr Carnicelli (0-7); 26’ Callori tr Riitano (7-7) s.t. 43’ cp Carnicelli (7-10),  75’ m. Carnicelli tr Carnicelli (7-15)

U.S. Primavera: Alegiani, Marigo (60 Alessi), Martelli, Salvemme, Martelletti, Riitano, Kemoklidze (60’ Ventola), Soares (70 Gasperini), Falcini( 68’ Randazzo), Callori di Vignale, Custureri, Lavini (68’ Serini), Belcastro (60’ Venturoli), Venturoli (40 Mazza) E., Serafino ( 30’ Risi).

All. Alverà- Leonardi

L’Aquila Rugby: Palmisano, Pupi, Speranza, Angelini, Rettagliata G., Cialente, Carnicelli, Cerasoli, Basha (40Fusco), Troiani, Ponzi, Vaschi, Grassi (75 Mastrorosa), Rossi, Rettagliata N.,Barducci.

A Disp: Tinari, Ciaglia, Ciofani

AllTroiani

Arb. Chirnoaga, AA1 Bonacci AA2 Pierantoni

Calciatori: Riitano (U.S. Primavera) 2/2; Carnicelli (L’Aquila Rugby Club) 2/4

Punti conquistati in classifica: U.S. Primavera 0, L’Aquila Rugby Club 4