Serie A sconfitta in casa dal Perugia

1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Domenica amara per la Primavera Rugby che esce sconfitta dal campo di casa dell’Acqua Acetosa.

Il Perugia si impone per 13 a 21 al termine di una partita molto combattuta e particolarmente fisica, ben diretta dall’arbitro Bottino.

Parte forte la Primavera Rugby, spostando spesso il pallone e dominando in touch, riuscendo a portarsi in vantaggio per 6 a 0 nei primi venti minuti di gioco grazie al piede del capitano Michele Riitano, preciso dalla piazzola.

La squadra ospite, inizialmente con un atteggiamento timoroso, aumenta le proprie folate offensive negli ultimi dieci minuti della prima parte di gara, trovando una meta con Pettirossi, poi trasformata, che fissa il punteggio sul 7 a 6 al termine dei primi 40 minuti di gioco.

Nella ripresa, sul calcio d’inizio, la Primavera si trova costretta in 14 giocatori per l’ammonizione di Vittorio Callori, reo di aver risposto all’arbitro dopo un fischio a favore del Perugia. Gli ospiti approfittano della superiorità numerica e riescono a marcare al 6 minuto portandosi sul 6 a 14.

A questo punto la Primavera prova ad alzare il ritmo di gioco, grazie anche all’ingresso di uomini freschi dalla panchina, sprecando però almeno tre occasioni da meta clamorose e segnando solo a pochi minuti dalla fine della partita grazie a un drive avanzante finalizzato da Gasperini.

Negli ultimi cinque minuti di gioco i padroni di casa cercano di ribaltare il risultato: a due giri di lancetta dallo scadere Riitano tenta il drop del sorpasso che, però, non centra i pali. Sul capovolgimento di fronte, l’errore della difesa della Primavera favorisce Vizioli che segna la meta del definitivo 13 a 21.

“Non posso essere contento del risultato di oggi – spiega Leonardi, head coach della Primavera – abbiamo commesso troppi errori con la palla in mano e abbiamo sprecato troppe occasioni, considerando anche la buona prestazione in touch e in mischia”

Da notare il rientro in campo con il I XV di Lorenzo Semplice, alla prima presenza in serie A della stagione dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi.

TABELLINO

Roma, “G.Onesti n.1” – Domenica 15 Aprile 2018 U.S. Primavera rugby V Cus Perugia 13-21  (pt.6-7)

Marcatori: 7′ cp Riitano (3/0),22′ cp Riitano (6/0), 29 pettirossi, tr masilla (6/7), 46′ Crotti, tr Masilla, (6/14) 34′ Gasperini, tr Riitano (13/14), 40′ Vizioli, tr masilla. (13/21)

U.S.Primavera: Merendino, Marigo (60′ D’Ottavio), Riitano, Martelli, Martelletti, Alegiani, Ventola (60′ Kemoklidze) Belloni, Falcini (55′ Gabbuti), Callori di Vignale (55′ Semplice), Custureri (55′ Gasperini), Serini, Belcastro(50′ Di resta), Venturoli C.(50′ Venturoli E.), Serafino(50′ Dinacci).All. Leonardi,  Alverà

Cus Perugia: Masilla, Crotti, Pettirossi,De Leo(50′ Vizioli) Carboni(60 Bellezza E.), Bigarini, Paoletti, Mazzanti, Scaloni, Sonini, Delorenzi, Milizia(50’Bellezza), Bello, Alunni, Gatti(65′ Cecchetti) A disp: Macchioni, Battistacci,Gioè All. Speziali

Note: Cielo coperto, afoso 200 Spettatori circa.

Calciatori: Riitano 3/4; Masilla 3/4

Cartellini:

Gialli 41′ Callori

Punti in classifica: Primavera 0, Perugia 4