U16: Colleferro-Appia v Primavera

  • 6 Novembre 2019
1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Commento a cura di Alessandro Giombetti

Domenica 3 novembre La nostra U16 gioca al campo Natali di Colleferro .
Giornata di pioggia battente. Campo al limite della praticabilità con l’arbitro che prima dell’incontro controlla varie zone del campo che sono completamente allagate. 

La partita è molto fisica e dura con i ragazzi del Colleferro molto aggressivi e determinati. I nostri ragazzi si difendono ma non riescono a bloccare tutte le offensive del Colleferro che va in meta per tre volte nel primo tempo, trasformandone una. L’arbitro fischia la fine del primo tempo ed il punteggio è di 17 a 0.

I nostri allenatori nell’intervallo motivano i ragazzi per ritrovare la forza e l’aggressività necessaria a ribaltare il risultato. Nonostante il secondo tempo inizi con un cartellino giallo e un’altra meta subita (24 a 0) arriva finalmente la scossa.

I nostri ragazzi finalmente si “svegliano” per giocare come sanno fare. Si vede in campo la nostra U16 fare pressione e prendere iniziativa e nonostante l’inferiorità numerica andiamo a meta. Rientra finalmente l’espulsione temporanea e giocando come sappiamo fare ci portiamo sul 24 a 17.

Purtroppo tensione e nervosismo prendono il sopravvento e vengono espulsi 2 giocatori (1 per parte). Non c’è più tempo per recuperare. La partita termina con grande amarezza e la consapevolezza di aver buttato un’occasione.

I ragazzi comprendono negli spogliatoi gli errori commessi a livello mentale entrando in campo rilassati e non motivati. Con il contributo degli allenatori si metabolizza a fondo quanto è successo in campo. Una grande lezione di sport e di vita.