Il primo XV supera il Benevento 24 a 21

  • 18 Febbraio 2019
1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Nel giorno dell’esordio con la maglia titolare del giovane Giovanni Montemauri e del ritorno in campo di Luigi Maria Condemi e Federico Brancadoro, la Primavera guadagna 4 punti importantissimi in classifica, superando il Benevento con il punteggio di 24 a 21.

I padroni di casa partono subito forte e già al terzo minuto trovano la meta con Ettore Merendino, bravo a finalizzare un’azione corale. Salvemme trasforma per il momentaneo 7 a 0.

Il Benevento prova subito a rispondere con fasi di gioco continuate che la Primavera riesce a contenere grazie ad una buona organizzazione difensiva.  Gli ospiti però riescono a trovare la meta del pareggio al dodicesimo minuto e a portarsi sul 7 pari.

La Primavera reagisce e sul calcio d’inizio riesce a recuperare il possesso grazie ad un ottimo placcaggio di Salvemme che costringe il numero 8 avversario a commettere in avanti. Dalle fasi seguenti, Gabbuti supera la prima linea di difesa e con un’accelerazione esplosiva va a schiacciare l’ovale in meta, per il momentaneo 14 a 7.

Gli ospiti si riversano nella metà campo della Primavera, trovando il pareggio con uno splendido kick pass del numero 10 per Casillo che sfrutta un errore nella salita difensiva e finalizza in meta per il 14 a 14.

Prima dell’intervallo, da registrare il doppio cartellino giallo comminato dall’arbitro Spadoni a Belcastro e Luciani per alcune scorrettezze in mischia chiusa.

Nella ripresa, la Primavera si porta subito in attacco: Salvemme recupera un pallone calciato da Nel e contrattacca, servendo poi con un grabber Alegiani che schiaccia in tuffo (21 a 14).

Il gioco stenta a decollare, con gli ospiti che cercano di sfruttare la maggiore potenza in mischia chiusa per dare vita ad azioni di gioco offensive, che però la Primavera argina con una difesa serrata e ordinata.

I padroni di casa subiscono la spinta in mischia chiusa del Benevento che, al 65’ minuto di gioco, ottiene una meta di punizione grazie proprio al lavoro del pack.

Ancora una volta però, la Primavera contrattacca, portandosi nella metà campo avversaria e guadagnando un calcio di punizione che Salvemme trasforma in tre punti (per il numero 11 della Primavera ancora una volta 100% dalla piazzola).

Negli ultimi dieci minuti di gioco, il Benevento prova a impensierire i padroni di casa cercando la meta del sorpasso, ma i giocatori campani si scontrano con un efficacissimo muro difensivo della Primavera.

Per la cronaca, tra il pubblico presente al campo 1 del CPO Giulio Onesti anche Carlo Canna, apertura delle Zebre e della nazionale italiana di rugby, benventano doc.

 

 

TABELLINO GARA SERIE A

Roma, “G.Onesti n.1” – Domenica 17 Febbraio 2019 U.S. Primavera Rugby V Benevento Rugby 24/21( pt. 14/14)

Marcatori: 3′ Merendino, tr Salvemme (7/0), 12′ Nel, tr Nel (7/7), 14′ Gabbuti, tr Salvemme (14/7), 32′ Casillo tr Nel (14/14), 45′ Alegiani tr Salvemme (21/14), 65′ Meta tecnica BN (21/21), 68′ cp Salvemme (24/21)

 

U.S.Primavera: Montemauri, Merendino, Brancadoro (41’Condemi), Martelli, Salvemme, Alegiani (61’Marigo), Ventola, Belloni, Callori S. (48’Randazzo), Callori V, Lavini (48’Serini) Bilotti (65’Custureri), Belcastro (53’Di Resta), Gabbuti, Serafino (48’Risi)  All. Leonardi,  Alverà

 

Benevento Rugby: Fragnito, Casillo, Moncada, Ciarla, Petrone, Nel, Botticella (75′ Tornusciolo), Passariello, Palumbo, Luciani, Giangregorio, Valente, Notariello (45’Corvino), Botticella (45’Ricco), Tretola (45’Bosco). A disposizione: Vallone, Giangregorio L., Caporaso All: Valente

 

Calciatori: Salvemme 4/4, Nel 3/3

Note: Soleggiato, 200 spettatori circa

Man of the match: Salvemme

Cartellini: gialli: Belcastro e Luciani 36′

Punti in classifica: US Primavera 4, Benevento Rugby 1