Under 16: la passione ci mette alla prova

  • 19 novembre 2018
1 of 1 (or use arrow keys to navigate )

Dopo la giornata di sabato, ricca di emozioni con l’inaugurazione del nostro campo, domenica l’ under 16 ci ha regalato un bel test per il nostro sistema cardiaco.

In una giornata assolata i nostri giovani atleti hanno incontrato i ragazzi del Frascati nella prima giornata della seconda parte del campionato u16.

Già all’arrivo al campo si capisce subito l’importanza dell’incontro: è la prima di tre partite che possono cambiare la stagione.

In campo risalta subito la differenza fisica tra le due squadre. I giallorossi di Frascati sono fisicamente più prestanti, i nostri, concentratissimi sin dal primo minuto, più scattanti e veloci e non sembrano temere la maggiore fisicità degli avversari.

La partita entra subito nel vivo, nessuna delle due squadre molla un cm . Gli amici del Frascati passano in vantaggio con una bella meta e con altrettanto difficile trasformazione angolata. Ma i nostri ragazzi ci sono e alla prima azione riescono a marcare una meta.

Segue una fase di equilibrio, ma su una disattenzione il Frascati passa in vantaggio con un’altra meta trasformata. I gialloblù, con tanto cuore e coraggio pareggiano il conto delle mete.

Sotto di due punti la Primavera prova ad accelerare il gioco. Due infortuni per il Frascati fanno capire la durezza, ma in piena lealtà, degli impatti. Proprio da un’azione in velocità arriva per la prima volta il sorpasso della Primavera.

I nostri hanno voglia di giocare e continuano a spingere ma da una ripartenza del Frascati arriva il pareggio finale.

Ottimo l’arbitraggio. Ci dimentichiamo a volte di questi ragazzi veramente giovani che mettono tanta passione nello svolgere un compito decisamente non facile.

Dopo 60 minuti intensi di lotta, scontri duri e bel gioco, arriva il terzo tempo in perfetto stile Primavera: con le mamme dei nostri ragazzi che hanno fatto mangiare chiunque passasse all’interno del centro sportivo. Si ride si scherza tra i ragazzi delle due squadre e tra genitori, in un clima che è proprio di questo meraviglioso sport.

Il cuore inizia finalmente a calare di battiti dopo un fine settimana così intenso. E i pensieri iniziano ad andare già a domenica prossima

Un grazie anche ai medici …. oggi decisamente impegnati .

a cura di Fabrizio Roscioli e Mauro Antonini